Coaching

Condividi sui social

FORMAZIONE E COACHING

Come psicologo ritengo fondamentale che la persona possa, in ogni momento della propria vita, potenziare le proprie capacità, sia latenti che già consapevoli. L’obiettivo di un percorso psicologico non è infatti, come molti credono, unicamente la risoluzione di un disagio o di una patologia, ma è anche la crescita individuale intesa come potenziamento delle proprie capacità.

coaching

Per COACHING si intende infatti una particolare formazione che, partendo dall’individuo, si propone di migliorare ed ampliare le competenze già acquisite cosi da raggiungere i propri obiettivi personali.

Esempio: sono un docente scolastico e per attuare al meglio il mio lavoro ho bisogno di migliorare il mio public speaking.

Esempio 2: sono uno studente universitario e ho bisogno di migliorare la mia capacità comunicativa durante gli esami.

Il Coaching si basa infatti sull’idea che ognuno di noi ha delle capacità latenti, qualunque esse siano. L’obiettivo dello psicologo è quello di guidare la persona alla scoperta di queste capacità ed insegnare ad usarle nella maniera più efficace e funzionale.

Il termine “Coach” evoca quello dell'”allenatore”. Un coach è infatti un allenatore che aiuta la persona a sviluppare e a migliorare le proprie capacità.

La formazione può essere:

1) INDIVIDUALE, per percorsi di crescita personale come ad esempio aumento dell’autostima, capacità mnemoniche, comunicazione efficace, public speaking;

2) DI GRUPPO, per percorsi collettivi come ad esempio gruppo docenti, studenti universitari, team di lavoro di qualsiasi natura.

 


Condividi sui social