Di cosa mi occupo

Condividi sui social

Molti affermano che BENESSERE significhi

“tornare ad essere se stessi”

Io aggiungo: “tornare ad essere sé stessi ma con

qualcosa in più”

Come professionista ritengo fondamentale che ogni persona ponga attenzione al proprio benessere, non solo fisico, ma anche psicologico.

Attraverso un colloquio psicologico, individuale, di coppia o di gruppo, è possibile infatti affrontare e superare numerosi disagi:

  • GESTIONE DEI CONFLITTI PERSONALI ed INTERPERSONALI

  • RELAZIONE di COPPIA

  • CICLO DI VITA DELLA PERSONA

  • RELAZIONI FAMILIARI E RUOLI

  • DEPRESSIONE POST PARTUM O LA DELICATA FASE PRE E POST GRAVIDANZA

  • MALATTIE PSICOSOMATICHE

  • ANSIA

  • ATTACCHI di PANICO

  • FOBIE

  • DISTURBI DELL’IDENTITA’ DI GENERE

  • DISTURBI DEL COMPORTAMENTO ALIMENTARE

  • FUMO E DIPENDENZE

Un percorso psicologico permette, oltre alla risoluzione di problemi e disagi, anche di migliorare le proprie capacità e potenziare ed accrescere la propria idea di se stessi.

E’ possibile infatti iniziare percorsi di:

CRESCITA PERSONALE E CONSAPEVOLEZZA DI SE’

AUMENTO DEL LIVELLO DI AUTO-STIMA

POTENZIAMENTO CAPACITA’ INDIVIDUALI

(es. apprendimento, comunicazione con gli altri)

MOTIVAZIONE

Come lavoro?

I percorsi proposti si basano sul modello della Programmazione Neuro Linguistica Terapeutica bioEtica.

Attraverso una serie di colloqui, uniti ad una serie di tecniche proprie della PNL-t bioEtica e a tecniche di rilassamento basate sull’Ipnosi Ericksoniana, è possibile raggiungere efficacemente gli obiettivi che la persona si propone.

ryffs-PWB-scale


Condividi sui social